Corso meteo a cura di Costantino Molteni

Invia la tua richiesta di partecipazione qui sotto


La presente per avvisare tutti gli iscritti che il corso meteo, fissato per SABATO 19 GENNAIO DALLE 13,30 ALLE 19 CIRCA, si svolgerà presso la sala conferenze della APT Valsugana in Via G. Avancini 4 a Levico Terme, dove si trova anche la filiale della Cassa Rurale Alta Valsugana.

come arrivare


Cari amici

il Club Volo Libero Trentino è interessato ad organizzare un corso meteo, curato da Costantino Molteni, per il giorno sabato 19 gennaio a Levico Terme dalle 13,30 fino le 18,30-19. Prima di confermare il tutto, vorremmo conoscere il numero delle persone interessate, questo per stabilire il costo esatto che dovrebbe indicativamente essere di 20-25€ a persona, anche meno se ci saranno circa 30 partecipanti.

Ecco di cosa si parlerà durante il corso e chi è Costantino Molteni

Leggere il cielo

Finalmente siamo in decollo in un giorno promettente… le previsioni hanno fatto il loro lavoro, ma adesso bisogna volare, e in volo serve interpretare al meglio l’evolversi delle condizioni: la giornata è già partita o è troppo presto e rischio di bucare? Si è sciolta l’inversione? Quella nube un po’ nerastra, sarà pericolosa? Quel cumulo verso cui mi dirigo tira ancora o sta morendo? Come capisco se il vento sta rinforzando o se il fronte previsto per la sera sta entrando in anticipo? Trovare la giusta risposta a queste e altre domande ci aiuta a sfruttare al meglio la giornata e ad evitare di essere colti di sorpresa dall’evolversi della meteo. Vediamo come fare analizzando immagini del cielo per imparare a interpretare in diretta durante il volo la sua evoluzione.

La meteo FIVL: un buon modello che val la pena conoscere a fondo

Il modello ad area limitata che copre tutta l’Italia fornisce moltissimi dati che, se opportunamente interpretati possono essere di grande aiuto. Windgram, Blipmaps, Curve di stato sono tre diversi metodi per capire quali condizioni ci aspettano. Vediamo come usarli al meglio.

Costantino Molteni

pilota di parapendio dal 1989, ha iniziato a studiare la meteo quindici anni fa, quando, tramite internet, è diventato possibile accedere a una notevole mole di informazioni, dati, modelli e scambiare informazioni con altri studiosi in maniera facile e veloce. Inizialmente l’idea era quella di ottimizzare il tempo da dedicare al volo scegliendo le giornate migliori per se, ma in breve il bollettino è stato distribuito a tutti i piloti del club e nel giro di un paio d’anni col passa-parola si è diffuso al di là di ogni aspettativa tra i piloti di tutta la Lombardia. Ha tenuto, a partire dal 2012, molte conferenze presso vari club del nord Italia, presentando, tra le altre, due conferenza al Fassa Sky Expò del 2016 e un week end full-immersion a Feltre nel 2017. Ai Campionati Italiani del 2016 del Cornizzolo ha curato il servizio meteo per conto dell’organizzazione. In tale occasione ha presentato una app per Android e IOS, che oltre a distribuire il bollettino è diventata un “hub” di risorse meteo per il pilota e persino uno strumento per valutare le condizioni durante il volo. Più di recente ha fornito il servizio meteo per conto dell’organizzazione all’Ironfly 2018, gara di hike & fly vinta da Chrigel Maurer, ha assistito alcuni atleti partecipanti al Dolomiti Superfly 2018 con previsioni personalizzate e cura da un anno la formazione meteo per gli allievi che conseguono il brevetto presso la scuola del Cornizzolo.

Un saluto a tutti